Giocare, correre e saltare: così si impara a scrivere!

Dallo scarabocchio alla traccia delle prime lettere dell’alfabeto c’è un percorso fatto di salti, giochi, capriole… c’è la scuola dell’infanzia. È in questi anni che i bambini imparano a muoversi nello spazio, a dirigere e direzionare i propri gesti, a lasciare tracce su un foglio, a sperimentare le potenzialità del proprio corpo.

Il progetto STABILO SCRIVO CHE È UN PIACERE 3-5 anni dedica alla scuola dell’infanzia un divertente percorso studiato per acquisire i prerequisiti motori indispensabili per impostare l’attività di scrittura che si affronterà successivamente.


Prima di imparare l’alfabeto grafico, infatti, è importante imparare l’alfabeto motorio che dalla coordinazione e al controllo dei movimenti porta a quella motricità fine, vera e propria abilità base per la scrittura e per la vita quotidiana.


Il percorso è articolato in aree sensoriali: per ognuna si propone una serie di attività grafico-motorie da realizzare semplicemente con i bambini, utilizzando materiali di uso quotidiano. Si gioca a muoversi in modo coordinato, con la palla, con la luce, con i suoni, con le bolle di sapone, creando insieme impronte colorate e disegni che nascono dall’esperienza appena vissuta… Ogni attività mette in moto le abilità dei bimbi e la loro creatività, in un bel gioco, insieme libero e guidato, in cui scoprire il proprio gesto grafico.

È così che insegnanti ed educatrici possono accompagnare i piccoli in un allenamento piacevole finalizzato, che li preparerà ad affrontare la scrittura con ben-essere e con movimenti corretti, giusta postura e prensione della matita. 





6-8 anni